Eccellenze agroalimentari italiane a Bruxelles.

Inaspettate scoperte

Durante il tirocinio presso Cinque Consulting SPRL a Bruxelles, promosso da Consulmarc Sviluppo, il tirocinante Marco Francesco Della Bella ha condotto una ricerca di mercato sul settore HoReCa a Bruxelles. L’obiettivo, quello di studiare possibili spazi di penetrazione per le eccellenze agroalimentari italiane in città. Per portarla a termine, si sono incrociati sia dati economici ufficiali reperiti in rete che dati sperimentali, ottenuti tramite una ricerca sul campo.

In quest’ultima fase, durante le giornate passate nei vari quartieri di Bruxelles, è stato possibile incontrare molte persone, di diverse nazionalità. Ognuna con la propria storia ed esperienza da raccontare.

Alcune di queste storie sono particolarmente interessanti. E’ nata quindi l’idea di pubblicare sul portale Localeco dei brevi articoli che le facciano conoscere.

Sono storie ed esperienze di italiani che hanno saputo, grazie alla loro tenacia e ad un’idea ben chiara, trasformare i loro sogni in realtà. In comune esse hanno un aspetto fondamentale: voler promuovere le eccellenze agroalimentari italiane a Bruxelles, la capitale dell’Unione Europea.

Un’opportunità per l’Alta Marca

Tramite Localeco, queste storie ora arrivano anche nell’Alta Marca. E’ un Territorio ricco di microproduzioni agroalimentari, tradizioni e cultura gastronomiche ancora poco conosciute.

La speranza è che, tramite la lettura questi articoli, gli Stakeholders del settore agroalimentare dell’Alta Marca possano instaurare relazioni durature con questi punti vendita italiani a Bruxelles. Questo permetterà di trovare più facilmente in città anche eccellenze agroalimentari italiane provenienti dall’Alta Marca, facendo così conoscere maggiormente il nostro Territorio nel cuore dell’Europa.

I prodotti e la tradizione enogastronomica, infatti, sono un ottimo biglietto da visita per l’Alta Marca, con potenziali interessanti ricadute anche sugli arrivi turistici.

Fare rete nel Territorio, far conoscere le nostre eccellenze agroalimentari italiane a Bruxelles tramite i punti vendita dei nostri connazionali… Una possibilità da cogliere, una sfida da vincere iniziando informandosi tramite questi articoli.

Buona lettura!